Chicchiere di Carnevale: La Ricetta

LA RICETTA STORICA DELL’AMATRICIANA
mercoledì 7 dicembre, 2016
American Muffin: La Ricetta
giovedì 16 febbraio, 2017
Mostra tutte le news

Chicchiere di Carnevale: La Ricetta

Chrust Pastries

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Le chiacchiere sono croccanti e delicate sfoglie tipiche del periodo di Carnevale e sono chiamate con nomi diversi a seconda delle regioni di provenienza: chiacchiere e lattughe in Lombardia, cenci e donzelle in Toscana, frappe e sfrappole in Emilia, cròstoli in Trentino, galani e gale in Veneto, bugie in Piemonte, così come rosoni, lasagne, pampuglie, ecc.. Sono un dolce molto friabile, ottenuto tirando sottilmente un semplice impasto successivamente fritto e cosparso di zucchero a velo per il tocco finale.

La loro forma rettangolare, con due tagli netti centrali, rende le chiacchiere inconfondibili e attira immediatamente da tempo immemore la golosità di grandi e piccini. La loro presenza nelle vetrine rende l’aria  immediatamente frizzante e allegra, ricordando a tutti l’avvicinarsi delle feste. Che sia la prima o la milionesima volta che ne assaggiate una, ogni morso alle chiacchiere è una magia: ed è subito carnevale!

INGREDIENTI (per 40 chiacchiere):

  • Burro 50 g
  • 1 Baccello di vaniglia
  • 3 Uova (medie)
  • 1 Tuorli
  • 1 Lievito in polvere 6 g
  • Zucchero70 g
  • Grappa 30 g
  • Sale fino 1 pizzico
  • Farina 00 500 g

CONSERVAZIONE:

Consumate le chiacchiere appena pronte ma se volete potete conservarle per 2-3 giorni in un sacchetto di carta.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *